Atollo di Nanumea

Nanumea è l’isola più popolata tra quelle esterne. Nel corso della II Guerra Mondiale, l’atollo venne utilizzato dall’esercito americano e le tracce sono ancora oggi ben visibili, infatti nei pressi del porto ci sono relitti di vari mezzi da sbarco e un cacciabombardiere.
La cima del campanile offre una vista scenografica, da qui è possibile vedere l’atollo dall’alto nella sua interezza perdersi nelle acque oceaniche. Per poter salire è necessario ottenere il permesso del pastore.